ALTRO EVENTI

PROGETTI URBANI A PADOVA 

Si rinnova a Padova l’interesse sulle città, fulcro di complesse dinamiche in continua evoluzione, la cui comprensione si rivela essenziale non solo nella progettazione, ma anche nello studio e nell’insegnamento.
Consapevoli della necessità di mantenere vivo il dibattito sulla città urbana, l’Associazione culturale Di Architettura in collaborazione con il Settore urbanistica del Comune di Padova organizza il terzo convegno di Padova 2018 architettura.

La città: progetti urbani” ha come protagonisti diciotto architetti: Massimo Ferrari - Tomaso Monestiroli - Raffaella Neri - Klus Theo Brenner, Bernd Albers - Francesco Saverio Fera - Stephan Höhne - Gaetano Fusco - Renato Capozzi e Federica Visconti - Luigi Franciosini - Hubertus Negwer - Francesco Menegatti - Antje Freiesleben - Paul Kahlfeldt - Marco Mannino - Christian Rapp - Uwe Schröder - Karin Templin.

Saranno quindi rappresentate le seguenti Università: Politecnico di Milano, Fachhochschule Potsdam University, Università di Bologna, Università degli studi di Napoli "Federico II", Università degli Studi Roma Tre, Universität Siegen, Technische Universität Dortmund, Università degli studi “Mediterranea” di Reggio Calabria, Technische Universität Eindhoven, RWTH Aachen University, University of Cambridge.

Introdurrà il convegno Hans Stimmann, architetto e urbanista, promotore della pianificazione della città di Berlino e Senatore della Housing nell'Hanseatic City di Lubecca. Durante gli anni berlinesi Stimmann promuove una nuova cultura del piano e dell’architettura, dalla quale spunta il concetto di «ricostruzione critica» per i quartieri da rinnovare e di «città europea» per le vaste aree distrutte nel 1945 e lasciate vuote dal percorso del muro. Secondo Stimmann il compito principale dell’urbanista non è solo ricucire un tessuto urbano sviluppatosi secondo direzioni diverse, ma anche passare a una dimensione che faccia i conti con le ideologie urbane del XX secolo.

Stimmann a Padova apre il convegno e presenta un lavoro di ricerca sulla residenza berlinese, un tema sempre molto attuale viste le dinamiche sociali in continua trasformazione della capitale tedesca e in generale delle grandi città europee.

La due giorni di convegno è in programma il 24 e 25 maggio 2018 negli spazi di Sala Carmeli in Via Galileo a Padova. Ogni relatore ha a disposizione trenta minuti per esporre le proprieteorie sulla città e approfondire un elemento architettonico o un carattere tipologico e morfologico: il portico, la piazza, la colonna. Tutti questi elementi andranno a formare un’enciclopedia degli argomenti, a favore di un dibattito su un comune terreno scientifico di confronto.

Segue, al termine di ogni giornata, una tavola rotonda. Il 24 maggio alle 19 inaugura la mostra dei progetti presso Palazzo Papafava dei Carraresi, sede dell’Associazione Di Architettura.

L’esposizione è stata concepita per essere itinerante: dopo Padova raggiungerà Milano, Napoli, Siracusa e Berlino.

Per due giorni Padova diventa crocevia del sapere sui temi dell’architettura urbana contemporanea. Da Berlino, l’architetto Klaus Theo Brenner ha ricordato: “Padova è una delle città più belle e più interessanti per i suoi spazi pubblici ed architettonici. Non a caso Padova è oggi uno dei rari luoghi in Europa dove si discute l ́architettura della città come uno dei temi più attuali dell ́architettura moderna, che si sviluppa sulla base delle nostre esperienze storiche”.

“Riunire alcuni tra i migliori architetti della contemporaneità, che antepongono al progetto un significativo studio sulla città e le complessità che oggi la contraddistinguono, rimane la modalità più interessante di rimarcare alcuni principi architettonici e discuterne di nuovi, in virtù dei futuri scenari che la società stessa suggerisce” - ha spiegato Cinzia Simioni, Presidente Di Architettura.

Altrettanto interessante risulta essere il confronto diretto delle diverse esperienze architettoniche portate nel convegno dagli architetti invitati: ogni peculiare visione sulla città rivela degli spunti di riflessione, ma anche dei punti di contatto tra i relatori, nonostante progetti e contesti diversi.

I saggi del convegno e le tavole esposte in mostra verranno pubblicati in un volume (il terzo sul tema delle città) edito da Aiòn Edizioni.
Banner
Banner
Banner
Banner

SPECIALI AZIENDE

Nilur: scale a giorno o scale a chiocciola?
NILUR: SCALE A GIORNO O SCALE A CHIOCCIOLA?  Scale prefabbricate in legno, metallo o in acciaio inox e ...s...
Banner
Banner

NEGOZI

NEGOZI DI ARREDAMENTO BOLOGNA RAIMONDI IDEE CASA
RAIMONDI IDEE CASA - CRESPELLANO (BO) La storia di Raimondi Idee Casa è quella di...
NEGOZI DI ARREDAMENTO BOLOGNA PASSARINI ARREDAMENTI
PASSARINI ARREDAMENTI - CASTELLO D'ARGILE (BO) Passarini Arredamenti nasce dalla p...
NEGOZI DI ARREDAMENTO VERBANO CUSIO OSSOLA ARREDAMENTI NUOVA BRICCHI CASA
ARREDAMENTI NUOVA BRICCHI CASA - OMEGNA (VB) Sebbene l'attuale denominazione risalga al...
NEGOZI DI ARREDAMENTO TARANTO MATERA ARREDAMENTI
MATERA ARREDAMENTI - TARANTO Mission 1 - Il nostro "business" è garantire SE...
NEGOZI DI ARREDAMENTO TRIESTE EDIMOBILI
EDI MOBILI - TRIESTE (TS) L'attività della Edi Mobili è cominciata più di trent...