VittEr Design® by Filippi 1971 incluso nell’ADI Design Index 2021

donnaoggifacebook_728x90

L’Osservatorio permanente del Design conferisce a VittEr Design® by Filippi 1971 il suo primo importante riconoscimento: il brand e l’azienda sono stati infatti inclusi nell’ADI Design Index 2021, nella categoria “Ricerca per l’impresa” e concorreranno alla prossima edizione del Compasso d’Oro, la numero ventisette.

Come ha spiegato Francesca Filippi, project manager Filippi 1971 e VittEr Design®: “Il nostro progetto d’impresa rappresenta in modo ottimale la sintesi e la somma dei criteri che ADI Design Index 2021 ha richiesto ai candidati di questa categoria e, per questo, siamo molto orgogliosi del nostro lavoro e di quello degli architetti Basaglia + Rota Nodari che, con il loro ruolo di art director, hanno contribuito alla nascita del brand e della sua prima collezione”.

Il marchio VittEr Design® e la prima collezione di arredi POP&Déco, interamente realizzata in VittEr®, si distinguono infatti, come richiesto dall’Osservatorio permanente del Design, “per originalità ed innovazione funzionale e tipologica, per i processi di produzione adottati, per i materiali impiegati, per la sintesi formale raggiunta”.

Oltre a questo, si aggiunge la “particolare attenzione prestata ai prodotti che esprimano rispetto ambientale”.

Queste sono solo alcune delle caratteristiche che identificano, fin dall’inizio, il progetto VittEr Design®, ideato per valorizzare l’esclusivo materiale VittEr®, messo a punto da Filippi 1971.

Si tratta di un laminato compatto stratificato innovativo, ecologico, a zero emissione di formaldeide, personalizzabile attraverso la tecnologia della stampa digitale, altamente resistente all’usura, idrofugo, ignifugo. È inoltre una superficie attiva prodotta con ioni d’argento che conferiscono proprietà antibatteriche ed antivirali, idonea al contatto diretto con gli alimenti.

Un ulteriore criterio dalla selezione ADI è stato quello di “mettere in evidenza le specificità e le vocazioni dei distretti produttivi del territorio italiano e dare vita a progetti ed iniziative per promuovere, attraverso il design, la ricerca e l’innovazione all’interno delle aziende e nel territorio, con progetti strategici per l’impresa”.

Anche sotto questo aspetto Filippi 1971, VittEr Design® e, non ultimo, il materiale VittEr®, sono portavoce dell’intenso legame con il territorio e della maestria italiana.

“Siamo molto soddisfatti” – ha concluso Francesca Filippi – “della selezione ADI Design Index e di aver portato a termine questo importante percorso che ci ha permesso di valorizzare ancora una volta il nostro territorio. Un lavoro sviluppato in più passaggi, che ha posto le basi di un percorso futuro legato al mondo del design”.

donnaoggifacebook_728x90

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*