Talenti trionfa agli ADA 2021 con Leaf

arredamentooggifacebook_728x90

Un concept e un design innovativo e intrigante, la natura come fonte d’ispirazione d’inesauribile fascino. Solo alcuni degli ingredienti che hanno permesso a Leaf, la nuova collezione firmata da Marco Acerbis per il brand Talenti, di conquistare il prestigioso Archiproducts Design Awards 2021 nella categoria “Outdoor”.

La giuria, composta da nomi d’assoluto prestigio tra cui Michael Anastassiades, Giovanna Castiglioni, Piero Lissoni, Aldo Cibic e molti altri, ha premiato l’idea di questa collezione che conferma l’evoluzione di un marchio che sta battendo ogni record con proposte sempre all’avanguardia e dal grande impatto estetico.

Non fa quindi eccezione Leaf, l’ultima nata dalla matita di Marco Acerbis che s’ispira alla natura con cui Il mondo dell’outdoor dialoga costantemente. La leggerezza dei petali di un fiore e la loro eleganza sono stati l’incipit per una nuova visione dove alle proporzioni curate ma generose, si unisce il comfort di una cuscineria di grande morbidezza e sensualità. Pochi elementi, molto leggeri ed equilibrati. Gambe sottili e slanciate per alzare il volume del divano e creare un forte senso di sospensione, quasi di galleggiamento nell’aria proprio come un fiore sul suo gambo. La seduta diventa un grande abbraccio.

Anche dal punto di vista dei materiali, Leaf rispecchia quel processo di ricerca e sperimentazione continua che da sempre percorre l’azienda.

Per i diversi tavoli della collezione, alla consueta struttura in alluminio, si accompagna un piano in Vitter, un durevole tipo di laminato compatto di ultima generazione, realizzato senza formaldeide e che ha come caratteristica esclusiva quella di essere tutto colore, interno ed esterno. Interamente impermeabile, ignifugo ed autoestinguente, vanta un’altissima resistenza agli urti e ai graffi resistendo all’uso di detergenti chimici aggressivi oltre ad essere adatto al contatto diretto con gli alimenti.

Non è la prima volta che Talenti conquista questo prestigioso riconoscimento che, in precedenza, lo ha visto salire sul palco dei premiati con le creazioni di altre icone del design come Ludovica + Roberto Palomba.

donnaoggifacebook_728x90

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*