Risparmio energetico e contenimento dei costi

arredamentooggifacebook_728x90

È di recente pubblicazione il vademecum dell’ENEA che fornisce una serie di indicazioni per una corretta impostazione degli impianti di riscaldamento a gas con l’obiettivo di far fronte all’aumento dei costi energetici. Tra le misure suggerite, oltre alla manutenzione degli impianti e ad alcune buone pratiche, anche l’invito a effettuare un check up energetico della propria abitazione, affidandosi a tecnici qualificati per la valutazione dello stato di isolamento termico di pareti e finestre e dell’efficienza degli impianti di riscaldamento. Si stima, infatti, una riduzione dei consumi fino al 40% adottando interventi migliorativi in termini di isolamento termico.

Le finestre giocano quindi un ruolo essenziale in questo momento. Chi decide per la sostituzione degli infissi vecchi con soluzioni di ultima generazione – anche beneficiando delle agevolazioni fiscali o sconto diretto in fattura – si trova davanti a una scelta importante: il materiale del serramento.

In un’ottica di risparmio energetico il PVC risulta essere il migliore materiale in termini di conducibilità e trasmittanza termica, di impermeabilità ad aria e acqua, di resistenza agli agenti atmosferici.

Ma anche i serramenti in PVC non sono tutti uguali, anzi, uno in particolare eccelle tra le soluzioni proposte sul mercato. È il nuovissimo Prismatic Evolution di Oknoplast, serramento che racchiude in sè tutte le migliori caratteristiche e performance isolanti della finestra in PVC Prismatic, ma con un plus in più: una simmetria perfetta, resa possibile dal nodo centrale ridotto in cui la maniglia è posizionata esattamente al centro e non più decentrata.

Dal punto di vista tecnico, così come Prismatic anche il nuovo modello Evolution è realizzato con un profilo da 76 mm a 3 guarnizioni per poter garantire il raggiungimento di eccezionali parametri di isolamento termico (Uw fino a 0.78 W/m2K) e acustico. Questo rappresenta un aspetto di importanza cruciale a conferma dell’impegno di Oknoplast nell’adozione di politiche aziendali responsabili con l’obiettivo di limitare il più possibile l’impatto sull’ambiente. Le prestazioni così performanti consentono, inoltre, a Prismatic Evolution di essere installata anche in contesti dove le temperature sono piuttosto rigide o le condizioni atmosferiche spesso avverse.

Il modello Evolution aggiunge così alla finestra Prismatic – già eletta prodotto dell’anno proprio per le caratteristiche tecniche eccellenti e per il suo design esclusivo – una più ampia superficie vetrata, in grado di far penetrare grandi quantità di luce naturale che raggiunge un +22% rispetto a una tradizionale finestra.

Questa nuova proposta è il risultato – da parte di Oknoplast – di un lungo lavoro di ricerca, sviluppo e progettazione: una finestra solida e performante, dal nodo centrale ridotto, dalle affascinanti forme perfettamente simmetriche e compatte, in sintesi tutto ciò che si desidera in un serramento per poter far fronte al “caro energia” che si prevede sempre più elevato in modo sostenibile e senza sprechi.

arredamentooggifacebook_728x90

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*