Nuovo sistema modulare di elementi personalizzabili

donnaoggifacebook_728x90

Cartesio di antoniolupi è il nuovo sistema modulare di elementi (sedute e schienali) che possono essere combinati in diverse posizioni e dimensioni per creare composizioni personalizzate nello spazio del bagno.

ll sistema Cartesio è definito da forme essenziali e assolute che possono essere integrate non solo nello spazio doccia ma anche in altre aree del bagno.
Questi moduli consentono la creazione di composizioni varie in termini di posizione, dimensioni e materiali. Ideali per ospitare lavabi da appoggio, sollevandoli da terra, offrono anche una quinta scenica che valorizza i volumi del bacino. Infatti contribuiscono così a definire una microarchitettura domestica con proporzioni equilibrate, spazi pieni e vuoti, primi piani e fondali prospettici.

La versatilità di Cartesio si estende all’area lavabo, consentendo il posizionamento rapido e funzionale di accessori per la cura del viso e altri oggetti personali, arricchendo l’ambiente bagno con eleganza e perfezione.
Parallelepipedi puri, volumi nitidi e regolari, dimensioni personalizzate al centimetro, raffinati equilibri proporzionali. Una serie di elementi funzionali per lo spazio doccia, alleati preziosi per aumentare il comfort e l’esperienza di relax.

Monoliti posizionabili in base al progetto e agli spazi disponibili, panche, mensole e volumi in marmo Bianco o pietra le cui sfumature preziose e sempre diverse dialogano con le superfici nitide dei vetri e le linee pure dei profili.
Elementi che arredano l’area doccia, amplificandone la funzionalità e ampliando le modalità di utilizzo. Le panche permettono di godersi al meglio un piacevole momento di relax stando anche seduti, condizione non così usuale nello spazio doccia. I piani d’appoggio e le mensole, in nicchia o addossati alla parete, risolvono necessità pratiche con un’eleganza formale e una coerenza di stile che descrive un approccio sartoriale al progetto.

donnaoggifacebook_728x90

Commenta per primo

Lascia un commento