Equilibrio tra volumi, scelte di materiali e dettagli realizzati artigianalmente

donnaoggifacebook_728x90

Nello spazio di una camera da letto, il design espresso dagli arredi che la popolano genera e soddisfa un senso estetico di cui godere privatamente e con ritmi diversi rispetto agli altri ambienti condivisi della casa.

cierre1972, attraverso l’ampia gamma di letti, propone ad un pubblico internazionale molto eterogeneo per ideali estetici, mood moderni la cui bellezza va in coppia con la qualità della produzione che deriva dalla storia aziendale: quella dell’impresa dalla lunga tradizione familiare specializzata in imbottiti. Un’azienda con un know-how profondo nell’uso e nella lavorazione delle pelli a cui si è affiancato il tessuto – materiale richiesto da un mercato globale dove lo stile è un territorio di sperimentazione – e in cui taglio, cucito e tappezzeria, sono parte di un vocabolario di valori che ispirano il brand.

Al Salone del Mobile.Milano 2023, con la proposta dei letti Tab e Belt, ha puntato sulle forme generose e rassicuranti dei sommier imbottiti, dandone una lettura essenziale, in alternativa a proposte precedenti, tra cui per esempio Option bed. Qui il sommier è avvolto da un lussuoso panneggio realizzato a mano, che a seconda della trama e del colore del tessuto scelto, non può che attirare sul proprio forte impatto decorativo tutte le attenzioni. Dettaglio non trascurabile la cuscineria di testata che, fissata al giroletto attraverso barre in metallo decorative cromate lucide e cromate nere, ne rende accattivante anche il retro.

Il catalogo letti cierre1972 comprende anche modelli che danno un’interpretazione completamente diversa dell’armonia tra i pesi delle basi e delle testate. Per esempio, Oscar bed è un elogio alle geometrie finite: la base del letto è una struttura metallica in varie finiture declinate anche sul piedino di forma lineare. Base che può essere decorata con cinghie in pelle in un ritmo che diventa una trama, accostata a quella della morbida testata rivestita in tessuto. Il dettaglio degli elementi negli angoli della base arricchisce ancora di più questo letto, con finiture come il cromo lucido, quello nero o l’effetto oro.

La pelle nella sua versione rigorosa è il materiale scelto per il letto Divine bed: il dettaglio della cucitura lungo i cuscini imbottiti è un elegante tecnicismo che ne sottolinea la purezza delle linee. La testata del letto ripropone la ricercata solidità della scocca rivestita in pelle che caratterizza tutta la collezione. Anche qui tanti dettagli sartoriali da scovare come nel retro testata che cela la placca in metallo cromato nero incastonata nella struttura.

La creatività progettuale riesce dunque ad interpretare, attraverso dettagli artigianali e giochi volumetrici, il tema del letto all’interno delle proposte cierre1972 per renderlo trasversale e adatto al gusto dei vari mercati e interpretabile dal pubblico che lo sceglie.

arredamentooggifacebook_728x90

Commenta per primo

Lascia un commento