Autunno all’aperto

arredamentooggifacebook_728x90

Scenario ideale tanto alle passeggiate tra la natura addomesticata dei giardini di Parigi quanto alla dimensione ordinatamente selvaggia dei parchi inglesi, l’autunno è finalmente arrivato, con i suoi colori caldi portati dal vento e i suoi ultimi tepori.

Tectona Paris, leader francese di arredi per l’outdoor, con i suoi prodotti ricchi di cultura invita a prenderci un momento per apprezzarne appieno la bellezza, fatta di profumi e colori.

ADIRONDACK: la reinterpretazione di una vera e propria leggenda a stelle e strisce – Che abbiate vista sulla Grande Prateria o su un giardino urbano, lasciatevi andare alle sue forme accoglienti e agli ampi braccioli.

MARLY, la celebrazione dell’illuminismo – Illustrata nell’opera di riferimento “L’arte del falegname”, scritta dall’ebanista André Jacob Roubo (1739-1791), la panca Marly testimonia la vita dei parchi e dei giardini alla francese che si riempiono di vita al calare della notte, nel corso delle feste del periodo illuminista immortalate dal pittore Hubert Robert. Sono destinate a una lunga vita all’aria aperta.

ARGOS: quando lo spirito di campagna incontra la pulizia delle linee – Ispirato ai grandi tavoli rustici diventati ormai parte dell’immaginario comune, è la soluzione ideale per approfittare del tepore dell’indian summer inglese in compagnia di amici e familiari.

EXBURY, una questione di stile – È un modello che fa parte del catalogo di Tectona Paris sin dalla sua nascita nel 1977. Exbury è diventata un grande classico che trae ispirazione dallo stile e dall’eleganza britannica. Le sue maestose sezioni ricavate da un unico pezzo di teck vengono montate secondo le regole dell’ebanisteria, senza utilizzare pezzi di metallo, e le conferiscono una presenza sia solida che elegante, nonché una longevità eccezionale.

CIRCLE BENCH, l’icona assoluta – Nonostante fossero molto in voga nei grandi parchi francesi del diciottesimo secolo, dove venivano posizionate nei boschetti e negli spazi verdi coperti, le panche circolari sono inseparabili dai paesaggi anglosassoni e dall’immaginario neoclassico e romantico in stile Jane Austen. Disposte intorno agli alberi centenari invitano a meditare, riposarsi o anche semplicemente a godersi il panorama.

donnaoggifacebook_728x90

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*