Loft metropolitano

arredamentooggifacebook_728x90

Alti soffitti, ampie vetrate e pareti in cemento. Gianfranco Ferré Home svela in anteprima uno degli ambienti del suo nuovo catalogo: un living dall’atmosfera metropolitana, luminosa e accogliente, in cui i tratti tipici degli spazi industriali si sposano con le forme sinuose e le geometrie inconfondibili della celebre linea di arredi.

Come in un set, dove gli elementi della scenografia contribuiscono a raccontare una storia, il nuovo ambiente è uno spazio emblematico che esprime alla perfezione lo stile, il carattere e le ambizioni del padrone di casa: un produttore cinematografico innamorato della metropoli londinese, con le sue atmosfere vibranti e mutevoli.
Il loft si concentra su alcuni temi tipici del brand Gianfranco Ferré Home, adattandoli all’ambiente circostante. Le linee pure e il tono grezzo dell’architettura incontrano i materiali nobili e le suggestioni vintage dei mobili, mentre i tessuti caldi e tattili che rivestono le sedute creano un’atmosfera rilassante.

Protagonista del living è il divano Phoenix, rivestito in bouclé grigio dalla texture avvolgente e caratterizzato da una base metallica con finitura cromo nero che ne accentua lo stile metropolitano. I braccioli e lo schienale di forma ovale leggermente inclinati verso l’esterno richiamano le icone del passato.

Lo stesso appeal retrò si ritrova nella poltrona Madison, dallo stile brasiliano rivisitato. Grazie alla forma morbida e alle cinghie strutturali che garantiscono l’ergonomia della seduta, la poltrona rappresenta un pezzo d’arredo confortevole e rilassante che invita al relax e alla conversazione.

Il pouf Mini, dal design leggero, compatto e versatile, aggiunge una seduta extra e conferisce personalità all’ambiente.

Al centro del soggiorno, una composizione fluida e funzionale è creata con i tavolini delle linee Norrebro e Doppler. Le forme geometriche, i materiali pregiati e senza tempo e il fascino eclettico che contraddistinguono i tavoli si ritrovano nella vetrina New Orleans, dotato di una tecnologia a sfioro che permette di accendere il led inserito nella vetrina semplicemente avvicinandosi al basamento.

L’illuminazione intima e raffinata emessa dal mobile enfatizza la luce calda che emana dalla lampada Stuarda, elemento dalla linea minimalista che contribuisce ad evocare un’atmosfera di voluttà e intimità.

donnaoggifacebook_728x90

Commenta per primo

Lascia un commento