De Castelli nel Negozio Olivetti

arredamentooggifacebook_728x90

Il progetto della mostra Together, curato dell’architetto Daniele Lauria, offre un gioco di rimandi tra la straordinaria location e la soluzione di allestimento, in cui l’uso del metallo e delle forme geometriche – che ricorrono nella poetica scarpiana e si ritrovano anche negli ambienti del Negozio – sono reinterpretati nelle strutture sviluppate con l’expertise di De Castelli.

All’apparenza semplice e leggero, il sistema allestitivo accoglie particolari soluzioni tecnologiche messe a punto con il supporto di De Castelli. La struttura snella in acciaio inox brunito è autoportante, mentre il supporto espositivo in finitura ottone DeLabré orbitale si aggancia modularmente alle aste telescopiche fissate a pressione a pavimento e soffitto.

La scelta dei metalli è stata la conclusione di un percorso comune tra l’architetto Lauria e De Castelli che hanno valorizzato lo spazio mettendo in condivisione competenze, affinità, codici estetici e riferimenti culturali.

Sulla mostra: Daniele Lauria costruisce un progetto curatoriale che parte dal dialogo con il premio Pritzker 2018 Balkrishna Vithaldas Doshi e coinvolge architetti e urbanisti di diverse culture del mondo sul tema della Biennale di Architettura curata da Hashim Sarkis “How will we live together?”. 

La mostra (aperta fino al 21 novembre 2021) è promossa e organizzata da FAI, Ordine degli Architetti di Venezia e IQD magazine.

donnaoggifacebook_728x90

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*