Atelier Nieri a Esprit Meuble 2023

donnaoggifacebook_728x90

Esprit Meuble si tiene al Paris Expo Porte de Versailles (VIPARIS) dal 18 al 21 novembre 2023: nella cornice parigina Aziende francesi e internazionali del settore arredamento per la casa, design e complementi presenteranno le loro collezioni e novità.

Fra queste Aziende anche Atelier Nieri si appresta dunque a lanciare nel contesto della manifestazione i nuovi progetti e i nuovi prodotti sviluppati nel contesto di questo anno quanto mai denso e ricco di eventi.

Fra le due novità di punta per questo appuntamento parigino troviamo due divani ‘importanti’, allineati con le tendenze del più recente ‘lifestyle’, ovvero avvolgenti e rassicuranti con le loro forme tondeggianti e morbide, perfetti per evocare l’idea di massimo comfort che ci aspettiamo dall’imbottito che sceglieremo per i nostri spazi di vita o che campeggerà nel living. Divani scultorei, ma segnati da angoli sempre arrotondati.
Le parole d’ordine per i nuovi imbottiti di Atelier Nieri sono funzionalità, comfort e materiali a basso impatto ambientale. Le proporzioni restano importanti con divani grandi, spaziosi ed ergonomici, non solo comodi, ma anche belli da vedere, capaci con la loro presenza di ‘arredare’ uno spazio e donargli una identità che non passerà inosservata.

Archibald è un divano moderno dalle forme arrotondate che offre la possibilità di essere realizzato in diverse versioni, con terminali, elementi centrali e diversi tipi di pouf. Tutti i moduli sono singolarmente rifiniti sui lati e sono dotati di meccanismo sullo schienale per regolare la profondità della seduta. I braccioli sono invece dotati di un meccanismo che permette di regolarne l’altezza. E’ possibile realizzare Archibald sia in pelle che in tessuto, scegliendo nell’ampia gamma proposta da Atelier Nieri.

Gregory è un divano moderno e versatile che può essere realizzato in diverse versioni, con chaise Longue, con angolo, con elementi centrali e diversi tipi di pouf. Tutti i moduli sono rifiniti sui lati, ma solo il modulo centrale è dotato di meccanismo sullo schienale per regolare la profondità della seduta. E’ possibile realizzarlo sia in pelle che in tessuto.

arredamentooggifacebook_728x90

Commenta per primo

Lascia un commento