Due recenti riconoscimenti per Doimo Cucine

arredamentooggifacebook_728x90

Massima solidità finanziaria, ovvero affidabilità, ed essere nelle 169 aziende italiane Top Contact Centerper i servizi di assistenza – al quarto posto se si considera il comparto casa/cucina – sono due indicatori di serietà e responsabilità di un’azienda.

“Sempre più servizio e affidabilità, non solo qualità progettuale e design. Perciò siamo molto orgogliosi di questi riconoscimenti” – ha dichiarato Marco Martin, General Manager Doimo Cucine – “Il design di una cucina non è il solo punto di eccellenza al quale tendiamo: la cura e l’attenzione verso il consumatore e i partner sono da sempre nostri tratti distintivi, ma oggi più che mai pensiamo siano requisiti imprescindibili per un’impresa”.

Così, per il decimo anno consecutivo, Doimo Cucine riceve la certificazione di solidità finanziaria “Rating 1”, ovvero livello massimo, basata sul CRIBIS Rating, un indicatore dinamico e costantemente aggiornato che valuta l’affidabilità economico-finanziaria e il rispetto dei termini di pagamento delle aziende. La certificazione che attesta per Doimo Cucine il massimo livello di solidità finanziaria è emessa da CRIBIS Dun & Bradstreet S.p.A. attraverso l’agenzia CRIF S.p.A., leader mondiale nello sviluppo e nella gestione di sistemi di informazioni creditizie, business information e soluzioni per il credito.

Non meno rilevante l’essere riconosciuta fra le 169 aziende italiane Top Contact Center in Italia per l’assistenza prima, durante e dopo l’acquisto. Quarta nel settore Casa/Cucine.

Il bollino di qualità è stato rilasciato dal prestigioso e indipendente Istituto Tedesco Qualità e Finanza (Itqf) sulla base di una sua apposita ricerca su come i consumatori siano assistiti via telefono, chat e posta elettronica durante tutte le fasi di acquisto.

L’Itqf ha selezionato 1.000 aziende fra le più importanti in Italia, tutte dotate di un centro di contatto, e identificato un campione di intervistati rappresentativo della popolazione italiana per area, genere ed età, composto da persone che avevano dichiarato di essere state clienti, negli ultimi 12 mesi, delle aziende incluse nella ricerca. Il sondaggio di gradimento è stato svolto online a maggio 2022.

Sono stati raccolti 94.533 giudizi per verificare il livello di soddisfazione rispetto ai servizi ricevuti e, in particolare, testare quanto gli operatori fossero stati raggiungibili, cordiali, competenti e risolutivi secondo l’opinione dei clienti.

A conclusione dei lavori l’Itqf ha decretato chi poteva davvero sostenere di possederecanali di assistenza di alto livello per la customer care prima, durante e dopo l’acquisto. Solo 169 aziende fra le 1.000 indagate. Fra queste, Doimo Cucine risulta quarta nel settore Casa/Cucine.

donnaoggifacebook_728x90

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*