Armonia di colori e texture in camera da letto

donnaoggifacebook_728x90

L’estate è ormai giunta al termine ed è ora di pensare alla stagione più fredda. Oltre al cambio dell’armadio è necessario pensare anche al cambio della biancheria letto. Tessuti leggeri lasciano spazio alle trapunte più calde e avvolgenti.

Avete mai pensato a quanto una trapunta sia un vero e proprio oggetto di stile? Si tratta ormai di un complemento da valorizzare, che è bene scegliere in armonia con la camera da letto a livello di colori e di texture da abbinare al resto degli arredi.

Cinelli Piume e Piumini da sempre propone collezioni di trapunte di altissima qualità artigianale e al tempo stesso con una cura estetica studiata in ogni piccolo particolare per essere in linea con le tendenze del momento.

Tra le novità della stagione autunno-inverno 2021-2022, l’azienda lancia modelli in fantasia Jacquard e cotone stampato che sono tornate protagoniste nel mercato della biancheria.

Decori preziosi, fantasie ispirate al mondo della natura, motivi astratti e geometrici, Cinelli Piume e Piumini apre la nuova stagione con una collezione di trapunte davvero sorprendenti in tante fantasie e anche in tinta unita disponibili in un’ampia gamma colori.

Stile, artigianalità e qualità per un prodotto in grado di garantire un ottimo comfort e il calore perfetto durante le ore di sonno grazie alla maestria con cui Cinelli Piume e Piumini tratta la sua materia prima, la piuma e il piumino.

Le trapunte dell’azienda sono disponibili in 100% piumino d’oca bianca siberiana o 95% piumino d’oca bianca ungherese e in tre versioni: “Standard”, consigliata per ambienti riscaldati per poche ore al giorno, “Medium” preferibile per camere più calde e “Light” per le mezze stagioni.

C’è una trapunta per tutti i gusti, basta scegliere la qualità certificata di Cinelli Piume e Piumini: una delle poche aziende del settore che svolge ancora oggi l’intero processo produttivo in Italia nella sede aziendale di Buggiano (PT).

arredamentooggifacebook_728x90

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*