Linee morbide ed eleganti

donnaoggifacebook_728x90

Il viaggio nella città eterna – da cui prende il nome l’intera collezione – continua anche nel 2023 con una grande novità: Roma è pronta per ampliare la sua dimensione living.
Disegnata da Monica Armani per Turri e presentata come novità all’edizione 2023 del Salone del Mobile.Milano, la collezione Roma accoglierà una nuova proposta di arredi per la zona living.

Divano, tavolini e mobile TV completano la grande architettura domestica di Roma sempre all’insegna di linee morbide ed eleganti.

Il divano Roma, disponibile nella versione fissa, prosegue il racconto iniziato insieme a Monica Armani. Anche qui il DNA della designer è ben evidente nella riconferma dei bouclé e dei velluti che, per l’occasione, si tingono di nuove cromie.
Una seduta ampia che si mostra in tutta la sua comodità attraverso la presenza di grandi cuscini indipendenti che insieme al bracciolo, volutamente esteso lungo tutto il perimetro dell’imbottito, garantiscono una sensazione unica di comfort. Un lavoro sull’architettura dei volumi, precisi e scolpiti, per unire seduta e schienale.
La purezza del segno del tondo continua nella dormeuse. Pensata per un interior design senza tempo e sofisticato, invita ad essere vissuta.

L’eleganza contemporanea della collezione Roma si esprime anche nella semplicità dei dettagli e nella ricercatezza dei materiali: ne sono un esempio i piedini, in metallo proposti nella finitura Champagne Gold e Graphite Grey, che sollevano il divano da terra aumentando, anche visivamente, la percezione di leggerezza.

Superfici ideali per avere un appoggio nella zona living sono i side e coffee table. La forma ispiratrice è sempre la linea tondeggiante che, nella sua curvatura, definisce tutta la collezione Roma.
Le basi cilindriche rivestite in pelle, sorreggono il top in cristallo, montato a sbalzo, creando così un dettaglio che diventa al tempo stesso una piccola architettura.
Disponibile anche nella versione side table alto con top in marmo di calacatta oro.

A completare l’angolo living ma soprattutto a riconfermare la storicità del marchio Turri nel mondo della laccatura, il nuovo mobile TV. La struttura in laccato monocolore mattone è rivestita lateralmente in pelle della stessa tonalità mattone e ospita nella parte più alta il top in calacatta oro. Il tutto è sorretto da piedini in metallo Champagne Gold.

L’allestimento proposto per il Salone del Mobile.Milano 2023 comprendeva anche due cabinet chiusi. Entrambi in laccato lucido di una nuove tonalità verde-azzurro desaturato, sono caratterizzati da un rivestimento in pelle color sabbia progettato per i fianchi. Uno presenta un decoro geometrico stampato sulle ante, e l’altro è completamente liscio.

A seguire, il ritorno della credenza nella nuova finitura in noce canaletto con ante in legno o in vetro. I fianchi, rivestiti in pelle color sabbia, dialogano in modo armonico con il top in marmo rosa perlino.

Ritorna anche, in chiave rivisitata, il tavolo rotondo che, quest’anno, viene proposto con una base nella finitura Graphite Grey composta da tubolari verticali e top in marmo rosa perlino, finitura opaca, per creare un naturale fil rouge con gli altri arredi della zona dining.
Attorno al tavolo, le sedie Roma. Elementi portanti della collezione, nella loro forma a pianta tonda riprendono il concetto del cerchio e sono rivestite in tessuto texturizzato disponibile a catalogo in diverse varianti cromatiche.
Tutte le nuove finiture entrano a pieno titolo nel campionario Turri.

L’arco a tutto sesto, così ricorrente nell’architettura millenaria di Roma, sintesi di perfezione e armonia, è anche quest’anno il segno protagonista del design di Monica Armani per Turri.

donnaoggifacebook_728x90

Commenta per primo

Lascia un commento